giovedì 17 dicembre 2009

I Migliori 11 Film del Decennio Appena Trascorso, secondo Jeg


  • Peter Pan di J.P. Hogan, 2003
  • Collateral di Michael Mann, 2004
  • Wall-E di Andrew Stanton, 2008
  • The Dark Knight di Christopher Nolan, 2008
  • L'Ultimo Samurai di Edward Zwick, 2003
  • Sunshine di Danny Boyle, 2007
  • The New World di Terrence Malick, 2005
  • Billy Elliott di Stephen Daldry, 2000
  • Big Fish di Tim Burton, 2004
  • Black Hawk Down di Ridley Scott, 2001
  • Valkyrie di Bryan Singer, 2009
(psst...! oggi è il mio compleanno.)

4 commenti:

Gabriele JegRiva ha detto...

Notare come nessuno di questi film sia stato nemmeno NOMINATO dall'Academy nella categoria Miglior Film.

Anonimo ha detto...

Caro Jeg, dovresti ormai sapere alla tua età che ai giurati dell'academy non interessano proprio i film...
detto questo, visto che non ho voglia di lavorare, mi divertirò a fare le pulci a questa tua lista. con vari pregiudizi.
peter pan non lo ho visto e non ne so proprio nulla, dunque non mi esprimo.
collateral è un buon film, che purtoppo cade rovinosamente nel finale. Personalmente non metterei in un best of del decennio un film di un regista che ha sfornato i suoi capolavori (Heat e Insider) nel decennio precedente.
Wall-e ci potrebbe stare, a rappresentare il cinema di animazione... effettivamente la prima parte con il robottino in solitaria sta sicuramente nella mia top ten dei "migliori pezzi di film del decennio". Poi, devo dire, tradisce leggermente le premesse e da capolavoro diventa "solo" un ottimo film. E di Pixar prefersco ancora gli incredibili.
The dark knight è una merda. ne abbiamo già parlato sul retroforum.Devo dire che questa new wave del cinema supereroistico mi fa prorpio schifo, apparte spiderman 2.
l'ultimo samurai non lo ho visto, però dai, un polpettone che accrocchia fatti storici a caso con un tom cruise dallo sguardo tormentato?! brrrrrrr...
Sunshine è una fuffa scarsa e pretenziosa fatta da un regista fuffa. Spero che dopo milionaire tu lo abbia capito.
Su The New World niente da dire, un capolavoro totale. L'unico che starebbe anche nella mia lista.
Billy Elliot ho il vago ricordo di averlo visto al cinema e di aver pensato:"sta robba piacerebbe a mia madre".
Big Fish non lo ho visto. Essendo di tim burton potrebbe essere bellissimo o bruttissimo.
quando ho visto Black Hawk down ero in stato comatoso, quindi non ho capito bene la trama, probabilmente ogni tanto perdevo conoscenza. però mi ha dato l'impressione di un film di guerra con le palle.
Valkyrie non lo ho visto, ma non mi fido di quel cialtrone di Singer.

...e per finire... una lista del genere è ovviamente un gioco, ma... veramente, neanche un Clint Eastwood? Hai mai visto Mulholland Drive? e se sì come è possibile non metterlo in lista? Poi, chessò, miyazaki? tsukamoto? va bene lamentarsi dell'academy, ma nessun film che non sia di produzione anglo-americana?

Spero di non essere stato indisponente, ognuno le cose le vede a modo suo!

tommasuki/RnR Soldier

Gabriele JegRiva ha detto...

L'Ultimo Samurai è un GRANDISSIMO film... non credo che il Cinema debbe essere un documentario di History Channel finché il messaggio sia trasmesso chiaramente. E uno spettatore, dopo aver visto Last Samurai, ha un'ottima idea del periodo storico descritto.
Sticazzi se Cicco Arrosto è in verità un francese vissuto 30 anni prima.
E sticazzi Tom Cruise... sarà sipatico come la candida, ma è un attore fenomenale, che infonde un impegno strabordante in OGNI film.

Casablanca non c'entrava un cazzo con il Marocco vero, ma rimane un capolavoro.

Anche se, dopo aver visto di recente Blood Diamond sempre di Zwick, penso che inserirei lui al posto di The Last Samurai...

Gabriele JegRiva ha detto...

Ah, Spiderman 2 secondo me è merda. Non come il primo e il terzo, ma rimane un film da decerebrati.