domenica 25 maggio 2008

Miglior.Film.Italiano.Di.Sempre.


Sì, anche più de I Soliti Ignoti e di Ladri di Biciclette.
Senza intelettualismi, senza snobismi, semplicemente questo film è l'Italia.

In questo pezzo, poi, Gino Cervi dà merda anche a Charles Foster Kane, film che lui conosceva bene (lo ha doppiato).

7 commenti:

Roovalk ha detto...

Io continuo a preferire il mitico:

"Come sindaco, non posso far altro che accettare le vostre proposte, ma siccome non è il sindaco che comanda, ma i comunisiti... come capo dei comunisti vi dirò che la Signora Cristina andrà al cimitero con la bandiera che ha chiesto. Perchè in tutta sincerità stimo più lei morta che voi tutti vivi.
E chi non è d'accordo lo faccio volare dalla finestra.

Il signor curato ha qualcosa da dire?"

"Cedo alla violenza."

Gabriele "Jeg" Riva-Benzo ha detto...

Purtroppo su Youtube non c'era... era la mia prima scelta.

A. Alessandro ha detto...

Che capolavoro... :)

Roovalk ha detto...

Peraltro... sbirciando su imdb ho scoperto una cosa goduriosissima che ora mi OBBLGA a cercare la versione inglese del primo (e unico doppiato) capitolo della serie.

"But this need not be, for "Le Petit Monde de Don Camillo" (1951) does exist in English! The only one (alas!) of the five films to get the treatment, it is reasonably well dubbed (I know, subtitles would have been nicer ...) and features none other than Orson Welles (!) as the Narrator (who, in that role, is also the voice of Christ which Don Camillo hears in answer to his prayers)."

A. Alessandro ha detto...

Ma che aruganza!

Gabriele "Jeg" Riva-Benzo ha detto...

Quindi... Cervi ha doppiato Welles, e Welles ha doppiao Cervi?

Ve lo dicevo che c'era feelingfra i due.

Sardugno ha detto...

Quel film è l'Italia, ok. Ma un po' anche la Francia, dato che c'era Fernandel.